sexta-feira, 14 de agosto de 2015

Castiglioni da record, Detti boom nei 1500


Strepitosa prestazione di Arianna Castiglioni che nella finale cadetti dei 50 rana stabilisce il record italiano assoluto in 30''74, nove centesimi in meno rispetto a quanto nuotato dalla compagna di nazionale Martina Carraro lo scorso 8 agosto nelle batterie dei campionati mondiali di Kazan. Una prestazione che conferma l'ascesa della diciottenne di Busto Arsizio, tesserata per Team Insubrika e Fiamme Gialle ed allenata dal tecnico federale Gianni Leoni, che aveva stabilito il primato personale nelle batterie dei campionati mondiali in 30"90 - con un miglioramento di 25 centesimi -  ma nelle semifinali non era andata oltre il 31"17 a causa di un errore nel tuffo e di un'uscita dalla subacquea troppo lenta che avevano compromesso la prestazione. Ottava nella finale iridata dei 100 rana (dopo aver stabilito la migliore prestazione italiana in tessuto in semifinale col tempo di 1'06"95), con questo tempo Castiglioni si sarebbe piazzata al sesto posto della finale mondiale in ex aequo con la cinese Suo Ran.  "Volevo provare a stabilire questo record - afferma il bronzo europeo in carica dei 100 - o quanto meno a chiudere la stagione con un grande crono e ci sono riuscita. Adesso stacco per qualche giorno e poi inizierò a preparare la stagione olimpica, cercando di non sbagliare nulla".
Ormai Gabriele Detti è completamente recuperato e, dopo aver vinto i 400 stile libero in 3'47''05, tempo che, se effettuato, gli avrebbe permesso di piazzarsi al settimo posto ai recenti Campionati del Mondo, domina i 1500 sl con un 14'53''93 che, se ripetuto, a Kazan gli sarebbe valso addirittura il quarto posto nella finale iridata vinta da Gregorio Paltrinieri. C'è tanto rammarico per una stagione condizionata da un'infezione alle vie urinarie che non ha permesso all'azzurro -tesserato per Esercito e SGM Team Lombardia e allenato da Stefano Morini al centro federale di Ostia - di partecipare ai mondiali dove si sarebbe sicuramente giocato una medaglia negli 800 e nei 1500 insieme al compagno d'allenamenti Gregorio Paltrinieri: il futuro è loro.
Prima di concedersi una "meritata" vacanza, anche Simone Sabbioni (Esercito - Swim Pro SS9) decide di regalarsi un ultimo "tempone", nuotando la finale dei 100 dorso cadetti in 53''72, terza prestazione di sempre in Italia a cui è superiore solo il primato italiano 53''49 fatto registrare dallo stesso Sabbioni agli assoluti di Riccione ad aprile e il 53''60 stampato dall'atleta dell'Esercito nella semifinale di Kazan.
Nei 100 stile libero, inoltre, nonostante le energie quasi esaurite, Marco Orsi (Fiamme Oro - Uisp Bologna) "stampa" un 48''47, suo secondo miglior tempo di sempre: crono che, se nuotato, gli avrebbe garantito l'ingresso nella finale di Kazan.
Nella finale dei 50 stile libero cadetti Giorgia Biondani (Leosport - Villafranca), una delle protagoniste di questi campionati di categoria, eguaglia il suo record italiano 25''15.
Nei 200 farfalla vittoria tra i seniores di Matteo Pelizzari (CC Aniene - 1'57''57) e di Alessia Polieri (Fiamme Gialle - Imolanuoto) in 2'09''13, un tempo, quest'ultimo, che se nuotato avrebbe garantito all'azzurra la semifinale ai mondiali di Kazan; tra gli juniores successo con personale di Ilaria Cusinato (Team Veneto) con 2'12''92 e Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre - 1'59''29); tra i cadetti Martina Rosa (Tiro a Volo Nuoto) in 2'11''76 e Davide Casarin (Team Veneto) con il personale 1'59''61. Nei 100 dorso successi  tra gli juniores di Tania Quaglieri (Modena Nuoto) con "best score" 1'02''92  e di Lorenzo Mora (VVFF Modena - 56''72);  tra le cadette di Giulia Spaziani (CC Aniene) col personale 1'01''75 . Nei 50 rana toccano per primi la piastra tra i big l'ormai ex primatista italiana Martina Carraro (Nuoto Cl. Azzurra - 31''09) e Andrea Toniato (Fiamme Gialle - Team Veneto) in 27''65;  tra gli juniores Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) con 32''60 e Federico Poggio (Team Insubrika) col primato di 28''31;  tra i cadetti Filippo Franceschi (GEAS Nuoto) con 27''93. Nei 400 stile libero Giorgia Romei (Andrea Doria) nuota abbatte di quattro secondi il suo personale e vince in 4'15''17; tra le cadette si impone Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) in 4'16''71; mentre tra le seniores agevole successo Erica Musso (Fiamme Oro - AN Savona) con il crono di 4'09''47. Nei 100 stile libero Alessandro Miressi (CN Torino) vince tra gli juniores in 49''29, miglior prestazione in tessuto in Italia per la a categoria; tra i cadetti sale sul gradino più alto del podio Daniele D'Angelo (CC Aniene - 50''11). Nei 50 stile libero vince tra le juniores Eleonora Trentin (Florentia NC) col personale 26''08 e tra le seniores Erika Ferraioli (Esercito - CC Aniene) in 25''13. Nei 1500 vittora tra gli juniores di Riccardo Andriola (CC Aniene), che con 15'39''00 abbassa di quattordici secondi il personale, e tra i cadetti di Domenico Acerenza (Larus Nuoto - 15'25''35) che lima il suo primato. In chiusura di giornata il Team Insubrika (Alice Scarabelli, Arianna Castiglioni, Elena Corti, Dana Casotto) stabilisce il nuovo record italiano cadetti con la 4x100 mista in 4'11''34, ritoccando il precedente primato che lo stesso club stabilì il 6 agosto del 2014 a Roma.
Seguono i vincitori delle finali del pomeriggio
200 farfalla juniores F
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'12''92 pp
200 farfalla cadetti F
1. Martina Rosa (Tiro a Volo Nuoto) 2'11''76
200 farfalla seniores F
1. Alessia Polieri (Fiamme Gialle - Imolanuoto) 2'09''13
200 farfalla juniores M
1. Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre) 1'59''29
200 farfalla cadetti M
1. Davide Casarin (Team Veneto) 1'59''61
200 farfalla seniores M
1. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 1'57''57
100 dorso juniores F
1. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 1'02''92 pp
100 dorso cadetti F
1. Giulia Spaziani (CC Aniene) 1'01''75 pp
100 dorso seniores F
1. Carlotta Zofkova (Forestale) 1'01''56
100 dorso juniores M
1. Lorenzo Mora (VVFF Modena) 56''72
100 dorso cadetti M
1. Simone Sabbioni (Esercito - Swim Pro SS9) 53''72
100 dorso seniores M
1. Matteo Milli (CC Aniene) 54''68
50 rana juniores F
1. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 32''60
50 rana cadetti F
1. Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle - Team Insubrika) 30''74 RI - RIC
50 rana seniores F
1. Martina Carraro (Nuoto Cl. Azzurra91) 31''09
50 rana juniores M
1. Federico Poggio (Team Insubrika) 28''31 pp
50 rana cadetti M
1. Filippo Franceschi (GEAS Nuoto) 27''93
50 rana seniores F
1. Andrea Toniato (Fiamme Gialle - Team Veneto) 27''65
400 stile libero juniores F
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 4'15''17 pp
400 stile libero cadetti F
1. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4'16''71
400 stile libero seniores F
1. Erica Musso (Fiamme Oro - AN Savona) 4'09''47
100 stile libero juniores M
1. Alessandro Miressi (CN Torino) 49''29 pp
100 stile libero cadetti M
1. Daniele D'Angelo (CC Aniene) 50''11
100 stile libero seniores M
1. Marco Orsi (Fiamme Oro - Uisp Bologna) 48''47
50 stile libero juniores F
1. Eleonora Trentin (Florentia NC) 26''08 pp
50 stile libero cadetti F
1. Giorgia Biondani (Esercito - Leosport Villafranca) 25''15 RIC eguagliato
50 stile libero seniores F
1. Erika Ferraioli (Esercito - CC Aniene) 25''13
1500 stile libero juniores M
1. Riccardo Andriola (CC Aniene) 15'39''00
1500 stile libero cadetti M
1. Domenico Acerenza (Larus Nuoto) 15'25''35
1500 stile libero seniores M
1. Gabriele Detti (Esercito - SMGM Team Lombardia) 14'53''93
4x100 mista juniores F
1. Team Veneto (Morgan Farronato, Ilaria Cusinato, Elisa Vidal, Jessica Bosco) 4'17''01
4x100 mista cadetti F
1. Team Insubrika (Alice Scarabelli, Arianna Castiglioni, Elena Corti, Dana Casotto) 4'11''34 RIC
4x100 mista juniores M
1. CN Torino (Alessandro Scalfarò, Stefano Saladini, Nicolas Ricciardi, Alessandro Miressi) 3'48''72
4x100 mista cadetti M
1. CC Aniene (Luca Bertoli, Andrea Baioni, Filippo Berlincioni, Daniele D'Angelo) 3'44''12
Classifica generale R/J/C/S per società - sezione femminile
prime tre posizioni su 135 club a punti
1. Team Veneto 534,5
2. CC Aniene 452,5
3. SMGM Team Lombardia 417
Classifica generale R/J/C/S - sezione maschile
prime tre posizioni su 145 club a punti
1. CC Aniene 651,25
2. SMGM Team Lombardia 390
3. Team Veneto 342,5
Classifica categoria juniores - sezione femminile
prime tre posizioni su 70 club a punti
1. Team Veneto 208
2. Andrea Doria 133
3. CN Vittorino da Feltre 131
Classifica categoria juniores - sezione maschile
prime tre posizioni su 67 club a punti
1. CN Torino 134
2. Team Veneto 118
3. CC Aniene 115,75
Classifica categoria cadetti - sezione femminile
prime tre posizioni su 54 club a punti
1. CC Aniene 174,5
2. RN Torino 157,75
3. Team Insubrika 152
Classifica categoria cadetti - sezione maschile
prime tre posizioni su 58 club a punti
1. CC Aniene 209
2. SMGM Team Lombardia 112,5
3. Team Veneto 110,5
Classifica categoria seniores - sezione femminile
prime tre posizioni su 41 club a punti
1. Esercito 172
2. CC Aniene 157
3. Fiamme Gialle 100
Classifica categoria seniores - sezione maschile
prime tre posizioni su 41 club a punti
1. CC Aniene 295,5
2. Fiamme Oro 155
3. SMGM Team Lombardia 131,5
foto deepbluemedia.eu







come contribuire a francisswim blog. clicca qui
COMO CONTRIBUIR PARA O BLOG FRANCISSWIM. LEIA MAIS AQUI

Nenhum comentário: