sábado, 27 de junho de 2015

World League Quarters Results & quotes


Follow results and statistics of World League Super Final, quarter finals.
Seguono i risultati dei quarti di finale della Superfinal della World Legue di pallanuoto in svolgimento a Bergamo.
2A Brazil-3B Australia 9-8 (1-2, 2-2, 4-2, 2-2) start list and play by play
1A Hungary-4B United States 7-8 (0-2, 3-1, 3-3, 1-2) 
start list and play by play
3A Croatia-2B Italy 14-12 after penalties (3-1, 2-5, 3-0, 2-4; 4-2) 
start list and play by play
4A China-1B Serbia 10-25 (5-6, 0-7, 3-5, 1-7) 
start list and play by play
Schedule of semifinals
Australia-China at 4:00 pm for fifth place
Italy-Hungary at 5:20 pm for fifth place
Brazil-Serbia at 6:40 pm for gold medal
Croatia-United States at 8:00 pm for gold medal
Follow the summary and the flash quotes.
Seguono sintesi ed interviste delle partite.
Brazil-Australia 9-8
Summary. The quarter of finals of the World League Super Final start here at the Italcementi swimming pool in Bergamo, where the final will take place on 28 June. The first team qualified for the semifinals is Brazil that defeated Australia by 9-8, at the end of a match where the result was always very uncertain. Delgado and Guilherme Gomes marked the decisive break by 9-7 in the middle of last period. The players of Ratko Rudic, who will play against the winner of the match between China and Serbia, are the revelation of the tournament while the Australian can be proud of their match. For Brazil this is the most prestigious result ever.
Sintesi. Iniziano i quarti di finale della Super Final della World League, in svolgimento, fino a domenica 28 giugno, alla piscina Italcementi di Bergamo. La prima semifinalista del torneo è il Brasile che batte 9-8 l'Australia, al termine di una partita col risultato sempre in bilico. Il break decisivo lo siglano Delgado e Guilherme Gomes per il 9-7 di metà quarto tempo. I ragazzi di Ratko Rudic, che affronteranno in semifinale la vincente tra Cina e Serbia, si confermano rivelazione del torneo mentre gli aussie escono dall'acqua a testa alta.
Per il Brasile è il risultato più prestigioso della storia.
Felipe Perrone (Brazil - captain)
"This was a great day: for the first time ever, we managed to go further than the quarter of final in such a prestigious tournament; with this match, we wrote a new page in the history of Brazilian water polo.
It was a tough and important match; we played very concentrated from the very first minute and reached our goal".
Felipe Perrone (Brasile - capitano)
"E' stata una grande giornata: per la prima volta siamo riusciti a superare i quarti di finale di una manifestazione così prestigiosa, entrando nella storia della pallanuoto brasiliana. E' stata una partita importante e impegnativa, fin dal primo minuto abbiamo dato il massimo raggiungendo il nostro obiettivo".
Elvis Fatovic (Australia - coach)
"Brazil deserved to win.
I asked my players to be very concentrated, especially in the defense but, during the match, they lowered the attention. All the team made numerous mistakes".
Elvis Fatovic (Australia - allenatore)
"Il Brasile ha meritato di vincere. Avevo chiesto ai ragazzi di essere attenti soprattutto in difesa, ma nel corso del match hanno abbassato la guardia. Tutta la squadra ha commesso numerosi errori".
Joel Dennerley (Australia - goalkeeper)
"We knew this was not going to be an easy match; Brazil confirmed itself as the revelation of the tournament, after the winning against Croatia.
Unfortunately, we made too many mistakes".
Joel Dennerley (Australia - portiere)
"Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile, il Brasile si è confermato rivelazione del torneo dopo la vittoria con la Croazia. Purtroppo abbiamo sbagliato troppo".
Hungary-United States 7-8
Summary. The penalty by Azevedo at two seconds to the end allows United States to defeat Hungary, the World Champion, and to conquer the semifinal of the World League, with the first success in four matches. The US team, at first leading 3-0, took the lead again by 6-4 with the goals of Mann, Azevedo and Bowen. Hungarians did not score for 11'. The match was decided at the last minute by two penalties: generous the one transformed by Denes Varga for 7-7, decisive the one shot by Azevedo for the definitive 8-7.
Sintesi. Il rigore di Azevedo a due secondi dal termine consente agli Stati Uniti di battere l'Ungheria campione del mondo e conquistare la semifinale della World League con il primo successo in quattro partite.
Gli Stati Uniti, avanti anche 3-0, sono tornati in vantaggio ribaltando il 4-6 con i gol di Mann, Azevedo e Bowen. Magiari senza segnare per 11'. La partita è stata decisa nell'ultimo minuto con due rigori: generoso e trasformato da Denes Varga il 7-7, risolutivo quello di Azevedo per l'8-7.
Dejan Udovicic (USA - coach)
"We are the yougest team in the tournament.
Winning against the World Champions, who have more experience than us, means a lot to us".
Dejan Udovicic (USA - allenatore)
"Siamo la squadra più giovane che partecipa al torneo. Vincere con i campioni mondiali, che hanno anche maggiore esperienza, vuol dire molto per noi".
Alex Obert (USA - player)
"We played as a team, much better than usual.
We have to keep playing like today".
Alex Obert (USA - giocatore)
"Abbiamo giocato da squadra, molto meglio del solito. Dobbiamo continuare così in futuro".
Tibor Benedek (Hungary - coach)
"We knew USA are a tough team.
It was a very tense match. We lost our last chance of winning with the penalty given to the USA".
Tibor Benedek (Hungary - allenatore)
"Sappiamo che gli Stati Uniti sono forti. E' stata una partita molto tesa. Abbiamo buttato l'ultima possibilità di vincere concedendo il rigore agli Stati Uniti".
Croatia-Italy 14-12 after penalties (10-10)
Summary. The Olympic Champions of Croatia eliminate the home team of Italy at the penalties: they win 14-12 and reach the U.S.A. in the semifinals. Leading 3-1, Croatia was able to compensate for the Italian comebacks (5-4, 6-5), speeding up for two times: on the 8-6, at the end of the third period, and on the 10-8, at three minutes to the end. In both occasions, however, Croatia tied, managing to give Italy the definitive K.O. only at the penalties. Great match by the left handed Sukno, who scored three times. Great character by the Italians but it was not enough.
Sintesi. I campioni olimpici della Croazia eliminano i padroni di casa dell'Italia ai tiri di rigore, vincono 14-12 e accedono alle semifinali dove sfideranno gli Stati Uniti. Avanti 3-1, la Croazia è riuscita a compensare il ritorno degli azzurri (5-4, 6-5) strappando due volte: sull'8-6 a fine terzo tempo e sul 10-8 a 3 minuti dalla fine. In entrambe le occasioni, però, ha subito il pareggio, fallendo più volte il colpo del ko giunto solo ai penalties. Ottima la prestazione del mancino Sukno, autore di una tripletta. Italia di grande carattere, ma non basta.
Damir Buric (Croatia - player)
"It is never easy to play against Italy.
The Italian players were able to recover from out first advantage. The match was particularly tough. We did not play the perfect match: if we had done so, we could have avoided the penalties".
Damir Buric (Croazia - giocatore)
"Affrontare l'Italia non è mai semplice. Gli azzurri hanno saputo reagire con grinta al nostro vantaggio. Il match è stato particolarmente combattuto. Noi non abbiamo fatto una partita perfetta: se avessimo giocato meglio avremmo potuto evitare i rigori".
Alessandro Campagna (Italy - coach)
"I am very happy about the way my team played.
I have nothing to be angry about with my players; instead, I have to thank them because they played with the heart. It was a highly spectacular match".
Alessandro Campagna (Italia - coach)
"Sono molto contento delle prestazioni dei miei ragazzi, a cui non ho nulla da rimproverare. Anzi devo ringraziarli perché ci hanno messo il cuore. E' stata una partita altamente spettacolare".
China-Serbia 10-25
Summary. Without discussion. Serbia wins 25-10, at the end of a match in equilibrium only in the first period, which ended 6-5. Amongst the Serbians, who will play against U.S.A. in semifinal, all the movement players scored.
Sintesi. Senza storia. Vince la Serbia 25-10 al termine di una partita in equilibrio solamente nel primo parziale chiuso sul 6-5. Tra i serbi, che in semifinale incontreranno gli Stati Uniti, hanno segnato tutti i giocatori di movimento.
Branislav Mitrovic (Serbia - player)
"It was an easy match, now we will prepare for the game against Brazil".
Branislav Mitrovic (Serbia - giocatore)
"E' stato un match semplice, ora ci prepareremo per incontrare il Brasile".
Dejan Savic (Serbia - coach)
"The result tells already this was, for us, an easy match.
To tell the truth, in the first two periods we were too relaxed. Now, we will think at the match against Brazil, who demonstrated really a lot in this tournament. We will have to be very careful".
Dejan Savic (Serbia - allenatore)
"Il risultato dice che per noi è stata un match facile. In realtà, nel corso dei primi due quarti eravamo troppo rilassati. Ora pensiamo alla partita col Brasile, che ha dimostrato molto in questo torneo, per cui dobbiamo stare molto attenti".
Paolo Malara (China - coach)
"We managed to play at the same level of Serbia only in the first period.
Then, we made several silly mistakes that, with some teams, cost you really a lot. This tournament was very useful to gain experience".
Paolo Malara (Cina - allenatore)
"Siamo riusciti a tener testa alla Serbia solo nel primo periodo. Poi abbiamo commesso diversi errori banali che, con certe squadre, paghi molto caro. Questo torneo ci è servito per fare esperienza".
foto di Giorgio Scala / deepbluemedia.eu




O QUE ACONTECE DE NOTÍCIA NO MUNDO DOS ESPORTES AQUÁTICOS VOCÊ LÊ PRIMEIRO AQUI - BLOG FRANCISSWIM 320.000 VISUALIZAÇÕES / MÊS NA WEB
























Nenhum comentário: