domingo, 15 de novembro de 2015

GP Italia Erika Ferraioli chiude col record dei 100sl


La 29enne di Esercito e Aniene, allenata da Mirko Nozzolillo, migliora il proprio primato italiano con il tempo di 52"58. Il precedente limite assoluto era di 52"70 nuotato il 7 dicembre 2014 a Doha. Super gara di Erika Ferraioli che saluta il pubblico di Massarosa e rivolge un pensiero alle vittime degli attentati a Parigi. "Sto bene e non me lo aspettavo davvero! Non avevamo rifinito questa gara e stiamo ancora scaricando. Meglio così, vuol dire che il lavoro è valido, ma sono scaramantica e non aggiungo altro. Vedremo agli europei. Prima di salutare tutti voglio rivolgere un pensiero alle vittime degli attentati di Parigi e un ringraziamento ai militari italiani impegnati nelle misisoni di pace all'estero". Con lei nel gran finale dei 100 stile libero Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene) e Federica Pellegrini (CC Aniene). "Il record me lo aveva già tolto - scherza Federica, seconda con 53"05 - quindi va bene cosi. Io mantengo le mie gare ed esploro cose nuove. Sono molto contenta dei tempi di questi giorni". Terza Silvia Di Pietro con 53"21.
La quarta sessione dell'11° Gran Premio Italia e 39° trofeo internazionale Mussi-Lombardi-Femiano a Massarosa si era aperta con Gabriele Detti (Esercito/SMGM Team Nuoto Lombardia) che vince i 1500 stile libero con 14'42"85. Poi nei 200 farfalla la sfida in prima serie tra Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro Roma/CC Napoli) e Federica Pellegrini (CC Aniene). Sfida vinta da Stefania Pirozzi, allenata da Stefano Morini al Centro Federale di Ostia, con il record personale di 2'05"95 (1'00"88 ai 100 metri); il precedente personale era 2'06"09 del 22 novenbre 2012 a Chartres. "Avevo nuotato 2'06"90 due settimane fa a Ostia - dice Stefania - ed è la prima volta che scendo sotto i 2'06". Sono contenta di esserci riuscita ed ho ancora un buon margine di miglioramento. Finora abbiamo lavorato tanto e non ho ancora il passo giusto". Seconda Alessia Polieri con 2'06"59 e terza Federica Pellegrini con 2'09"37.
Record personale e sesta all time italiana di Simone Sabbioni nei 200 dorso. Il 19enne di Esercito e Swim Pro SS9, allenato da Luca Corsetti, ha chiuso in 1'53"62 (55"28 ai 100 metri) migliorando 37 centesimi il precedente che aveva nuotato il 25 marzo di quest'anno a Riccione. Tripletta nel dorso, dopo le vittorie nei 50 e 100. "Non sono arrivato neanche troppo stanco alla fine - sorride Simone - Sono contento, ho coperto tutte e tre le distanze facendo del mio meglio. Sto avorando molto e spero di poter competere ad alti livelli anche agli europei".
Ilaria Scarcella (CC Aniene) ha fatto tripletta nella rana. Oggi pomeriggio ha vinto i 200 con 2'22"90, vicino al suo record personale (2'22"58 - 19 aprile 2015, Riccione) e al di sotto del tempo limite per gli Europei in vasca corta (2'23"0) benchè fosse già qualificata. "L'ultima giornata è sempra la più faticosa - commenta all'uscita dall'acqua - sono stanca e contentissima. Questi due giorni sono stati il modo giusto per prepararmi agli europei". Questa mattina ha vinto i 50 rana e ieri i 100.
In tre sotto i 22 secondi nei 50 stile libero: Marco Orsi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bologna) che vince in 21"35, Giuseppe Guttuso (Promogest Cagliari) che si inserisce al secondo posto con 21"87 e Federico Bocchia (De Akker Team) terzo con 21"96. Piero Codia (Esercito/CC Aniene) è quarto con 22"07. Soddisfatto Bomber Orsi che saluta il pubblico: "Alla fine la stanchezza si è fatta sentire. Ho la gamba al 50% ma volevo vincere i 50 stile libero. E' stato bello provare anche altre gare; io sto continuando ad allenarmi e anche queste gare sono servite. Adesso l'ultima settimana di carico e poi verso gli europei".
Due gare a distanza di pochi minuti per Veronica Neri; l'atleta della SMGM Team Nuoto Lombardia prima vince i 100 dorso con il record personale di 59"14 (59"95 il precedente del 7 dicembre 2014 a Torino) e poi si classifica ultima nei 100 misti con 1'09"35; 100 misti vinti da Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) che con 1'00"60 stabilisce il primato personale (1'01"04 il precedente del 15 novembre 2014 sempre a Massarosa).
Ottimi segnali di ripresa per Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) che chiude in crescendo il meeting. Nei 200 misti vince con 1'56"77 dalla seconda serie e fa meglio del primatista italiano Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) che nella prima serie nuota in 1'57"19. Con 1'56"77 Fabio Scozzoli si avvicina al record personale col gommato del 22 novembre 2009 a Riccione (1'56"43) ed ottiene la seconda migliore prestazione personale di sempre (superando 1'56"83 del 20 aprile 2013 a Verona).
 
I podi della 4^ sessione
1500 stile libero M
1. Gabriele Detti (Esercito/SMGM Team Nuoto Lombardia) 14'42"85
2. Lorenzo Tarocchi (SMGM Team Nuoto Lombardia) 14'59"70
3. Dario Verani (Nuoto Livorno) 15'20"85
 
200 farfalla F
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro Roma/CC Napoli) 2'05"93
2. Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto) 2'06"59
3. Federica Pellegrini (CC Aniene) 2'09"37 
200 dorso M
1. Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) 1'53"62
2. Damiano Lestingi (CC Aniene) 1'54"06
3. Luca Mencarini (Fiamme Oro Roma/CC Aniene) 1'54"91
 
200 rana F
1. Ilaria Scarcella (CC Aniene) 2'22"90
2. Elisa Celli (Esercito/Swim Pro SS9) 2'24"47
3. Francesca Fangio (SMGM Team Nuoot Lombardia) 2'24"87
50 stile libero M
1. Marco Orsi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bologna) 21"53
2. Giuseppe Guttuso (Promogest Cagliari) 21"87
3. Federico Bocchia (De Akker Team) 21"96  
100 dorso F
1. Veronica Neri (SMGM Team Nuoto Lombardia) 59"14
2. Margherita Panziera (CC Aniene) 59"18
3. Elena Gemo (Forestale/CC Aniene) 59"60

100 misti F
1. Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 1'00"70
2. Laura Letrari (Esercito/Bolzano Nuoto) 1'00"73
3. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 1'00"95

200 misti M
1. Fabio Scozzoli (Esercito/Imalonuoto) 1'56"77
2. Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 1'57"19
3. Claudio Fossi (SMGM Team Nuoto Lombardia) 1'58"42
 
100 stile libero F§
1. Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene) 52"58 RI
2. Federica Pellegrini (CC Aniene) 53"05
3. Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene)  53"21
Risultati completi
foto Deepbluemnedia.eu


Nenhum comentário: