quinta-feira, 19 de fevereiro de 2015

Nuoto di fondo Ruffini e la Bruni 10 km d’oro in Argentina


Nella specialità olimpica in acque libere che apre la Coppa del Mondo, i due azzurri dominano a Viema, nel Rio Negro argentino
E’ grande Italia in Sudamerica: i caimani tricolori cominciano infatti con un doppio successo nelle prima tappa di coppa del mondo in acque libere ed in una specialità olimpica, ovvero la 10 km: Simone Ruffini (1h55’10”) e Rachele Bruni (2h02’58”) dominano a Viedma (Argentina) nel Rio Negro. Per entrambi gli azzurri si tratta di una soddisfazione dopo un Europeo avaro per entrambi a Berlino un anno fa. E stasera inizia il Grand Prix con la 25 km del Rio Paranà che vedrà altri azzurri impegnati tra cui il medagliato europeo della 25 km, Edoardo Stochino. Il Grand Prix riguarda distanze superiori ai 10 km e si concluderà il 6 settembre con la Capri-Napoli. Al via della tappa argentina di 25 km sul Rio Paranà ci saranno oltre a Stochino, pure Ercoli, Sanzullo e Stochino, tra le donne Franco, Lamberti e Simonazzi. Nel fondo sono attese anche le medagliate Martina Grimaldi e Aurora Ponselè in una stagione finalizzata sui Mondiali estivi di Kazanche rilasceranno i pass olimpici per Rio.”La prima gara di Coppa del Mondo è andata - commenta su Facebook la toscana Bruni - avevo proprio bisogno di questa vittoria, l’ho voluta fin dall’inizio, sapevo di essere pronta perché mi sono allenata duramente! Sono veramente felice, ci ho messo tutta me stessa, cuore, forza e anima! Un ringraziamento speciale a Fabri, il mio allenatore (Fabrizio Antonelli, ndr) che ogni giorno mi sprona, mi supporta e sopporta”.


O QUE ACONTECE DE NOTÍCIA NO MUNDO DOS ESPORTES AQUÁTICOS VOCÊ LÊ PRIMEIRO AQUI - BLOG FRANCISSWIM 320.000 VISUALIZAÇÕES / MÊS NA WEB



















Nenhum comentário: