sábado, 21 de março de 2015

Criteria 2015: quattro nuovi primati nella seconda giornata. Anna Pirovano trova altri tre successi


Prosegue spedita l'avventura delle ragazze impegnate nei Criteria nazionali giovanili 2015. Anche sabato, nella seconda giornata di competizioni dedicate alla sezione femminile, sono arrivati risultati di buon livello. Quattro i primati della manifestazione abbattuti, tre dei quali sui 400 misti. Domani la chiusura per le femmine con le ultime 24 gare.
Sono entrati ormai nel vivo i Criteria Nazionali giovanili 2015. Nella seconda giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione il livello del nuoto femminile italiano si conferma in ascesa. E dopo i due nuovi record della manifestazione trovati ieri da Arianna Castiglioni (100 rana Cadette) e da Ilaria Cusinato (200 misti Juniores), se ne sono contati altri quattro a conclusione della altre due sessioni di gare dedicate alla sezione femminile.
Risultati di rilievo sono infatti arrivati soprattutto dai 400 misti, vera fucina di miglioramenti tra categoria Ragazze e Junior. Nell’ordine, molto bene Anna Rosa (Jolly Nuoto Club Benevento) vincitrice della gara valida per la categoria primo anno Ragazze in 4’43’’90. La nuotatrice campana classe 2002 ha abbassato il precedente primato – di tre secondi netti - dei Criteria apparentante adAnna Pirovano dall’edizione 2013, quando i Campionati erano ancora denominati come Nazionali Giovanili.
Sempre nella categoria Ragazze, ma secondo anno, la gara più lunga del programma dei misti, ha celebrato il4’18’’19 di Annachiara Mascolo. L’atleta toscana, già vincitrice dei 200 metri di venerdì, bissa il successo e lo fa con il tempo record di 4’48’’19. Cancellato il record di un’altra toscana, Giulia Gabbrielleschi, che nel 2010 aveva vinto la stessa gara col crono di 4’48’’83.
Ma a livello generale è forse la prestazione di Ilaria Cusinato, una delle giovani nuotatrice dimostratasi più in crescita in Romagna, a strabiliare lo Stadio del Nuoto. La polivalente veneta vince i 400 misti in 4’37’’64. Alla sua stessa età, la dominatrice degli Assoluti negli ultimi anni Stefania Pirozzi si era fermata a 4’38’’39. La 15enne si ripete poi nei 200 stile libero, vincendo col tempo di 2'00"74. In questo caso non arriva il record, ma abbatte comunque il suo personale di un secondo e 28 centesimi. Con queste altre due medaglie d’oro, la padovana arriva a quota sei primi posti – 200 e 400 misti, 200 sl, 100 rana e con le staffette del Team Veneto 4x100 e 4x200 stile libero – diventando la più vincente dopo due giorni di Criteria.
I record non si fermano però ai 400 misti, perché nell’ultima distanza delle tre totali – divise per tre categorie – arriva il colpo di Elena Pravato. Quest’ultima vince i 200 stile libero Ragazze 2002 (quindi al primo anno) in2’03’’74. Cancellato il primato della manifestazione di Diletta Carli – nuotatrice entrata oggi stabilmente nel giro della Nazionale A -, che nel 2009 vinse la sua gara in 2’04’’19.
Una delle grandissime protagoniste del sabato è stata senz’altro Anna Pirovano (in alto nella foto foto di copertina di Andrea Masini/ Deepbluemedia/ Insidefoto). Non sono arrivati record della manifestazione da parte della portacolori della società di Brescia, la Vittoria Alata, ma ha aggiunto comunque altre tre medaglie d’oro al suo bottino già cospicuo di metalli. La lombarda, che nuota nella categoria Ragazze nate nel 2000, dopo le vittorie su 200 misti e 400 stile libero, cala il tris nel suo sabato speciale. E arrivano tre vittorie. Una al mattino nei 200 rana (tempo vincente di 2’32’’71) e poi nel pomeriggio prosegue la cavalcata vincente nei 400 misti(4’46’’26) e nei 200 stile libero (2’01’’20). Con questi successi è lei, con cinque ori, la nuotatrice più vincente a livello individuale dei Criteria.
Tra le Cadette è da segnalare anche il successo di Rachele Ceracchi, stileliberista quattro volte medagliata agli Europei Juniores del 2014, che vince in una delle sue gare preferite: i 200 stile libero. Buon il suo crono vincente di 1’58’’01, che costituisce anche il suo primato personale in vasca corta. Si migliora di oltre mezzo secondo ed è la sedicesima italiana all-time più veloce. La Ceracchi troverà anche un’altra vittoria, stavolta con le compagne del Circolo Canottieri Aniene (Spaziani, Quadarella e Iurasek), vincitrici nella staffetta 4x100 stile libero Cadette. Nella stessa gara trionfano i quartetti di Rari Nantes Torino – categoria Ragazze – e Team Veneto – categoria Juniores.
Sempre tra le Cadette arrivano le prestazioni convincenti di Simona Quadarella – prima in 4’42’’47 nei 400 misti e di Claudia Tarzia nei 100 farfalla (che bissa così il successo nei 200 di venerdì). La ligure s’impone sulla distanza nella quale è stata campionessa europea Juniores nel 2013, trovando il primato personale in 58’’92. È l’undicesima atleta italiana capace di scendere sotto la barriera dei 59 secondi in vasca corta.
Bene anche la campionessa italiana agli ultimi Assoluti invernali, Giulia Verona. La 16enne del Team Nuoto Lombardia vince i 200 rana delle Ragazze nate nel 1999 in 2’25’’47. Anche in questo caso trova il nuovo primato personale – precedente al 2’27’’08 nuotato a novembre a Massarosa – ed è la 15esima più veloce in Italia.
 Clicca qui per consultare i risultati ufficiali completi.
Domani si disputeranno le ultime 24 gare complessive per la sezione femminile, in attesa che la scena passi ai maschi da lunedì 23 marzo. L’appuntamento è fissato dalle ore 9:00 di domenica. Ricordiamo che sarà possibileseguire la diretta streaming dell’evento tramite il sito di Federnuoto, cliccando qui.

Tutti i podi della seconda giornata di gare:

100 dorso Ragazze 2002
1. Roberta Circi (Nantes Ostiensis) 1'03"50
2. Veronica Montanari (Gestisport Coop) 1'04"01
3. Federica Toma (Icos Sporting Club) 1'04"15

100 dorso Ragazze 2001
1. Giulia Borra (RN Torino) 1'02"47
2. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 1'03"13
3. Elena Francesca Compierchio (Aquarius Canosa) 1'03"16

100 dorso Juniores 2000
1. Giulia Romatelli (Fiamme Gialle) 1'00"97
2. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 1'01"55
3. Martina Rossi (Tiro a Volo) 1'02"09

100 dorso Juniores 1999
1. Sara Ongaro (Bergamo Nuoto) 1'01"19
2. Martina Menotti (RN Marche) 1'01"71
3. Camilla Tinelli (Can. Vittorino da Feltre) 1'02"02

100 dorso Cadette
1. Giulia Spaziani (1997 / CC Aniene) 1'00"28
2. Lucrezia Bersanetti (1997 / SMGM Team Nuoto Lombardia) 1'00"38
3. Federica Sarti Cipriani (1998 / SMGM Team Nuoto Lombardia) 1'00"70
200 rana Ragazze 2002
1. Giorgia Meloni (Atlantide Elmas) 2'36"82
2. Chiara Pellegrino (Cevasports) 2'38"81
3. Giulia Carofalo (RN Torino) 2'39"34

200 rana Ragazze 2001
1. Vanessa Cavagnoli (Canottieri Baldesio) 2'31"62
2. Beatrice Degli Esposti (SMGM Team Lombardia) 2'35"16
3. Marta Verzi (CC Aniene) 2'35"20

200 rana Juniores 2000
1. Anna Pirovano (Vittoria Alata) 2'32"71
2. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 2'33"04
3. Ilaria Ripamonti (Team Trezzo Sport) 2'33"72

200 rana Juniores 1999
1. Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) 2'25"47
2. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 2'29"86
3. Alessia Puleo (Gestisport Coop) 2'31"57

200 rana Cadette
1. Silvia Guerra (RN Torino) 2'25"56
2. Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 2'26"55
3. Natalia Foffi (SIS Roma) 2'29"43
4x100 stile libero Ragazze
1. RN Torino (Giulia Borra, Aurora Birro, Valentina Lovera, Carlotta Gilli) 3'52"80
2. SMGM Team Lombardia 3'54"17
3. Team Veneto 3'54"72

4x100 stile libero Juniores
1. Team Veneto (Ilaria Cusinato, Eleonora Brotto, Jessica Bosco, Morgana Farronato) 3'48"01
2. Canottieri Vittorino da Feltre 3'51"19
3. Nuoto Livorno 3'51"71

4x100 stile libero Cadette
1. CC Aniene (Rachele Ceracchi, Giulia Spaziani, Simona Quadarella, Sofia Iurasek) 3'45"46
2. Fiamme Gialle 3'45"77
3. Team Veneto 3'46"12

100 farfalla Ragazze 2002
1. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 1'02"63
2. Karen Asprissi (Mozzate Sport) 1'03"27
3. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 1'04"78

100 farfalla Ragazze 2001
1. Aurora Birro (RN Torino) 1'02"30
2. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 1'02"39
3. Angelica Cortinovis (SMGM Team Nuoto Lombardia) 1'03"11

100 farfalla Juniores 2000
1. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 1'01"54
2. Alice Barbieri (RN Trento) 1'02"34
3. Ludovica Del Beato (Acquarius Popoli) 1'02"41

100 farfalla Juniores 1999
1. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 1'01"42
2. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 1'01"67
3. Camilla Tinelli (Can. Vittorino da Feltre) 1'02"16

100 farfalla Cadette
1. Claudia Tarzia (1997 / Genova Nuoto) 58"92
2. Aurora Petronio (1998 / RN Torino) 59"10
3. Sara Zanetti (1997 / RN Trento) 1'00"44


400 misti Ragazze 2002
1. Ada Rosa (Jolly NC Benevento) 4'53"90 rec. ma.
prec. 4'56"90 di Anna Pirovano nel 2013
2. Ludovica Patetta (SMGM Team Nuoto Lombardia) 4'58"55
3. Elena Pravato (Ranazzurra) 4'59"55

400 misti Ragazze 2001
1. Annachiara Mascolo (Hidron Sport Prato) 4'48"19 rec. man.
prec. 4'48"83 di Giulia Gabbrielleschi nel 2010
2. Elena Francesca Compierchio (Aquarius Canosa) 4'52"19
3. Giulia Rebusco (Sogeis Swim Team) 4'53"39

400 misti Juniores 2000
1. Anna Pirovano (Vittoria Alata) 4'46"26
2. Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle) 4'48"53
3. Giulia Berruti (Rapallo Nuoto) 4'50"39

400 misti Juniores 1999
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'37"64 rec. man.
prec. 4'38"39 di Stefania Pirozzi del 2009
2. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 4'48"05
3. Marina Luperi (Tirrenica Nuoto) 4'54"65

400 misti Cadette
1. Simona Quadarella (1998 / CC Aniene) 4'42"97
2. Andrea Ambra Pescio (1998 / Andrea Doria) 4'44"06
3. Roberta Riccardi (1997 / CC Napoli) 4'45"67

200 stile libero Ragazze 2002
1. Elena Pravato (Ranazzurra) 2'03"74 rec. man.
prec. 2'04"19 di Diletta Carli del 2009
2. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 2'04"69
3. Ada Rosa (Jolly NC Benevento) 2'06"50
200 stile libero Ragazze 2001
1. Elisa Fazzuoli (Chimera Nuoto) 2'03"40
2. Annachiara Mascolo (Hidron Sport Prato) 2'03"55
3. Ludovica Zarpellon (Team Veneto) 2'03"87
200 stile libero Juniores 2000
1. Anna Pirovano (Vittoria Alata) 2'01"20
2. Giorgia Romei (Andrea Doria) 2'02"03
3. Martina Rossi (Tiro a Volo) 2'02"43
200 stile libero Juniores 1999
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'00"74
2. Camilla Tinelli (Can. Vittorino da Feltre) 2'01"40
3. Elisa Vidal (Team Veneto) 2'01"45
200 stile libero Cadette
1. Rachele Ceracchi (1998 / CC Aniene) 1'58"01
2. Linda Caponi (1998 / TNT Empoli) 1'58"80
3. Paola Biagioli (1997 / FiorentinaNuotoClub) 1'59"76
Scrivi a Luca De Matteis


O QUE ACONTECE DE NOTÍCIA NO MUNDO DOS ESPORTES AQUÁTICOS VOCÊ LÊ PRIMEIRO AQUI - BLOG FRANCISSWIM 320.000 VISUALIZAÇÕES / MÊS NA WEB














Nenhum comentário: